La Quiete è l'hotel Assisi ideale per le vostre vacanze relax e all'insegna della cultura e della storia antica e contemporanea. 
La storia Sacro Convento sono ovviamente connesse a quelle della Basilica, una storia ricca di particolari dove alloggiò tra il 1639 e il 1653 il frate Giuseppe da Copertino. Utilizzata anche in occasione della visita di Eleonora Gonzaga-Nevers, moglie dell'imperatore Federico, nell'aprile 1653 fu allestito un piccolo appartamento (dove sono ancora conservate alcune memorie di allora) attiguo alla Sala del Capitolo. Dopo il saccheggio delle truppe napoleoniche del 1798, che segnò la vita del Convento e della comunità francecana, fu la soppressione degli ordini religiosi seguita all'Unità d'Italia, in Umbria anticipata all'11 dicembre 1860 per effetto del cosiddetto Decreto Pepoli. Il Comune di Assisi istituì in quell'occasione una “fabbriceria” che provvedeva al mantenimento di alcuni religiosi alloggiati in una piccola zona del Convento sul lato sud-est. Il resto del complesso, dopo quattordici anni di abbandono, nel 1875 divenne sede del Convitto nazionale per gli orfani degli insegnanti elementari. Solo nel 1927 il Convento venne restituito ai frati minori. Scopri le sue eccellenze..., alloggia da noi, vi forniremo tutti i dettagli per intraprendere i tuoi itinerari turistici.